Quando il wrapping si fa arte: l’omaggio di Pico Incentive al genio di Raffaello

Quando il wrapping si fa arte: l’omaggio di Pico Incentive al genio di Raffaello

 

Il binomio arte e creatività si fonde e si evolve continuamente nella realità di Pico Incentive, per andare a creare pellicole adesive dal forte impatto grafico e dall’alta riconoscibilità.

 

Come per i F.lli Verona, ecco un altro case history che racconta cosa succede quando l’esperienza di Pico Incentive incontra il mondo dell’arte: la decorazione eseguita per AMI spa, in occasione del 500esimo anniversario della morte di Raffaello Sanzio. Una ricorrenza travolta da un anno particolare per la storia, ma che doveva comunque essere celebrata, come noi sappiamo fare: con una comunicazione dinamica che va di pari passo con la cura del particolare.

 

Un anniversario particolare [h2]

 

Il 6 aprile 1520 ci lasciava uno dei più grandi rappresentati dell’arte italiana nel mondo, Raffaello Sanzio, un genio visionario il cui astro nacque e si spense lo stesso giorno, con 37 anni di distanza e un’infinità di opere realizzate dal tratto inconfondibile. 500 anni dopo, un’emergenza sanitaria imprevedibile ha costretto a rivedere molti dei piani annunciati per celebrare l’anniversario della scomparsa di questo incredibile artista italiano. Ma la creatività non ha limiti, per cui quando l’arte chiama, Pico risponde presente.

Un nostro storico cliente di Urbino, AMI spa, per questa particolare occasione ci ha richiesto di graficare il loro Scania Touring di 12mt: un pullman che trasportasse l’arte e la cultura lungo tutta la regione Umbria.

 

 

Un viaggio nel Rinascimento

 

Lo studio grafico, interamente ideato e progettato da Pico Incentive, è stato visionato e approvato non solo dal cliente AMI, ma anche da un’autorità importante rappresentativa del mondo dell’arte moderna e non solo, un famoso critico italiano.

La progettazione ruota intorno a una scelta stilista unica, con un taglio editoriale, che richiama quasi la copertina di un catalogo d’arte. Questo stesso taglio stilistico deciso, che definisce il carattere della grafica, va leggermente in contrasto con la foto dai tratti pastello e poetici di Urbino e del dipinto raffigurato, “Lo sposalizio della Vergine”: un contrasto voluto e ricercato, che conferisce alla decorazione un dinamismo romantico.

Un elemento particolare su cui soffermarsi di questo wrapping è l’uso del colore: tagliente, dall’effetto pastellato e appunto romantico, gioca un ruolo fondamentale nel rendere il complesso morbido ma definito, quasi come se stesse per prende vita.

È interessante notare come il colore rosso si accompagni molto bene con l’oro della cornice posteriore, una combinazione che ci riporta subito al Rinascimento: epoca in cui prendono il largo la prospettiva e la fisionomia, per un ritorno all’essenzialità che vede l’abbandono degli orpelli e delle decorazioni di troppo. Semplicità ed efficacia, proprio come i valori della comunicazione di Pico Incentive.

 

 

 

L’applicazione è su stampa adesiva trasparente, accompagnata da un adesivo tagliato per altri piccoli dettagli, come gli indirizzi e le varie scritte sui vetri.

 

La particolarità di questa realizzazione, ha fatto sì che le fossero conferiti vari apprezzamenti, a partire dal momento dell’approvazione dello studio da noi proposto e poi modificato secondo le istruzioni dell’importante critico italiano.

 

 

Dal momento in cui un cliente ci commissiona un lavoro, per noi la carrozzeria diventa un’opera da realizzare a cui dar vita: una tela bianca da cui partire, per creare attraverso le nostre pellicole e i nostri adesivi, autobus e pullman inconfondibili, che esprimano il brand che rappresentano in ogni viaggio, qualunque sia la meta.

 

CONTATTACI PER RACCONTARCI LA TUA IDEA E PER UN WRAPPING SU MISURA PER TE IL TUO MEZZO

Connect